Condizioni Generali di Contratto
PER UTILIZZO SALE EVENTI DEL GOLF HOTEL VICENZA

Art. 1. Oggetto del Contratto

1.1. Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito anche “Condizioni Generali”), che potranno essere modificate successivamente soltanto in forma scritta, regoleranno il rapporto contrattuale (di seguito “Contratto”) tra il sottoscrivente (di seguito “Richiedente”) e Eastend S.r.l., società con unico socio con sede legale in Creazzo (VI), Via Carpaneda 5, Partita Iva e Codice Fiscale 02915240309, iscritta presso il Registro Imprese di Vicenza, n. REA VI-385402, con capitale sociale di € 50.000 i.v., in persona del legale rappresentante pro tempore (di seguito denominata “GHV”) avente ad oggetto l’utilizzo delle aree (e dei servizi ad essi collegati) presso la struttura alberghiera “Golf Hotel Vicenza” (in acronimo GHV) gestita da Eastend S.r.l. e sita in Creazzo (VI), Via Carpaneda 5 (di seguito “Struttura Alberghiera”).

1.2. Il Richiedente dichiara espressamente di aver già preso visione e di conoscere integralmente l’esatta ubicazione, le caratteristiche strutturali e tecniche della Struttura Alberghiera e che essa è pienamente idonea allo svolgimento dell’evento organizzato dal Richiedente stesso (di seguito “Evento”) durante il periodo oggetto del Contratto (di seguito “Periodo di Utilizzo”), esonerando a tal fine GHV da qualsiasi responsabilità.

1.3. Il Richiedente prende altresì atto che, nelle aree della Struttura Alberghiera non interessate dall’Evento, GHV può organizzare, nel Periodo di Utilizzo, manifestazioni concomitanti, concedendo a terzi locali diversi da quelli dati in uso al Richiedente. In tale evenienza, l’uso dei locali comuni sarà fruito in modo non esclusivo e unitamente ad altri soggetti terzi rispetto al presente Contratto.

Art. 2. Conclusione del Contratto e utilizzo delle Aree Designate

2.1. Il Contratto è inscindibilmente costituito dalle presenti Condizioni Generali e dal modulo di offerta per utilizzo sale eventi del Golf Hotel Vicenza in cui è indicata l’Offerta/Proposta di GHV (di seguito “Modulo di Offerta”) e si considererà concluso mediante sottoscrizione per accettazione, da patte del Richiedente, di detto Modulo di Offerta (di seguito “Adesione”).

2.2. Il Richiedente ha diritto di usufruire di locali della Struttura Alberghiera idonei all’Evento (di seguito “Aree Designate”) esclusivamente nel Periodo di Utilizzo e solo per lo svolgimento dell’Evento descritto nel Modulo di Offerta. Il Richiedente è tenuto, sotto la propria responsabilità, a non permettere l’ingresso di persone oltre il numero consentito dalla capienza delle Aree Designate e si impegna a far uso (e, anche con promessa del fatto del terzo ex art. 1381 c.c., a far sì che tutti i soggetti partecipanti all’Evento facciano uso) delle stesse con diligenza e buona fede, in modo da evitare danneggiamenti, danni, ammanchi, o comunque pregiudizi in capo a GHV, alla Struttura Alberghiera o a terzi.

2.3. Il Richiedente si impegna a fornire a GHV precise informazioni sul programma di svolgimento dell’Evento almeno 15 giorni prima del suo inizio, fermo che GHV avrà facoltà di recedere dal Contratto nel caso in cui detto programma presenti elementi di contrarietà all’ordine pubblico o violi la vigente normativa, anche regolamentare, civile, penale o amministrativa.

2.4. L’utilizzo delle attrezzature informatiche ed elettroniche, nonché degli impianti audio e video in dotazione delle Aree Designate della Struttura Alberghiera, è affidato in via esclusiva al personale specializzato individuato da GHV.

Art. 3. Corrispettivo e fatturazione.

3.1. Il corrispettivo verrà versato dal Richiedente a GHV secondo gli accordi e le modalità contenute nel Modulo di Offerta.

3.2. In caso necessiti di fattura, il Richiedente dovrà necessariamente segnalarlo all’atto dell’Adesione, fornendo tutti i dati necessari per legge. In caso contrario, GHV emetterà semplice ricevuta e non sarà possibile il successivo annullamento.

Art. 4. Clausola risolutiva espressa

4.1. GHV ha diritto di risolvere ex art. 1456 c.c. il Contratto con effetto immediato (fermo il diritto di risarcimento di tutti i danni in favore di GHV e fermo che non sarà dovuto al Richiedente, o alle persone sotto la sua legale responsabilità, o ai soggetti che parteciperanno all’Evento, alcun risarcimento e/o indennizzo da parte di GHV):

I) ove il comportamento tenuto dal Richiedente (o dalle persone sotto la sua legale responsabilità, o dai soggetti che parteciperanno all’Evento) crei pericolo all’incolumità/sicurezza del personale di GHV o di terzi;

II) ove il Richiedente o le persone sotto la sua legale responsabilità, o i soggetti che parteciperanno all’Evento violino la vigente normativa, anche regolamentare, civile, penale o amministrativa.

Art. 5. Recesso del Richiedente

5.1. Il recesso del Richiedente potrà essere esercitato soltanto nel caso in cui sia stato previsto espressamente con inserimento di apposita clausola – che ne regolerà termini e condizioni – nel Modulo di Offerta. In caso contrario sarà dovuto l’intero corrispettivo pattuito anche nell’eventualità che il Richiedente non usufruisca per qualsivoglia ragione delle Aree Designate.

Art. 6. Installazioni aggiuntive nelle Aree Designate

6.1. Qualora il Richiedente intenda introdurre nelle Aree Designate o comunque all’interno della Struttura Alberghiera installazioni aggiuntive rispetto a quelle già presenti nella Struttura stessa (quali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, strumenti, addobbi, impianti, macchinari, scenografie, cartelli, locandine, segnali, ecc.), dovrà farne richiesta scritta, almeno 30 giorni prima dell’Evento, a GHV, che potrà a sua mera discrezione concedere o meno l’autorizzazione.

6.2. È vietato effettuare, all’interno delle Aree Designate qualsivoglia intervento che possa alterare l’aspetto e/o le finiture delle aree medesime, e/o comprometterne la sicurezza.

6.3. La predisposizione e l’installazione degli elementi descritti nei precedenti commi 1 e 2 saranno effettuate a cura e spese del Richiedente e potranno essere eseguite esclusivamente sotto il controllo del personale di GHV.

Art. 7. Riconsegna delle Aree Designate al termine del Periodo di Utilizzo

7.1. Al termine del Periodo di Utilizzo, il Richiedente dovrà riconsegnare le Aree Designate nel medesimo stato d’uso o funzionamento in cui le ha ricevute, ad esclusione della pulizia e riassetto delle stesse che saranno a carico di GHV.

7.2. Un incaricato di GHV effettuerà un sopralluogo con un incaricato del Richiedente, sia prima dell’Evento (e ciò a mera richiesta del Richiedente, essendo una sua mera facoltà) al fine di accertare la loro idoneità, sia dopo l’Evento per verificare eventuali danni (in tal caso il sopralluogo è obbligatorio).

Art. 8. Responsabilità del Richiedente

8.1. Il Richiedente dovrà risarcire a GHV tutti i danni (compresi ammanchi e/o manomissioni della Struttura Alberghiera) cagionati per effetto dell’inadempimento a quanto previsto all’art. 2.2.

8.2. Qualora, prima dell’inizio del Periodo di Utilizzo, il Richiedente non abbia fatto constatare per iscritto a GHV eventuali difetti circa l’integrità di tutte le strutture e arredi delle Aree Designate, il Richiedente medesimo sarà responsabile degli eventuali ammanchi, danneggiamenti o manomissioni rilevati al termine del Periodo di Utilizzo, autorizzando fin d’ora GHV alla riparazione del danno a spese del Richiedente stesso.

Art. 9. Utilizzo di agenzie di servizi

9.1. Qualora il Richiedente affidi l’organizzazione dell’Evento ad un’agenzia di servizi o ad un terzo, quest’ultima/o dovrà essere munita/o di specifica procura a sottoscrivere il Contratto in nome o per conto del Richiedente, il quale assume direttamente e in solido con tale agenzia gli obblighi ad esso inerenti.

Art. 10. Compliance
10.1. Il Richiedente dichiara di non aver violato e anzi di aver regolarmente provveduto, con riferimento all’Evento e/o a tutte le attività ad esso relative o connesse, a tutti gli adempimenti di legge, regolamentari e amministrativi:
I) in materia di Pubblica Sicurezza (comprese le segnalazioni per la predisposizione dei servizi di controllo e sicurezza);
II) in materia di igiene e salute pubblica;
III) in materia di organizzazione ed esercizio delle attività inerenti e/o afferenti all’Evento;
IV) in materia di diritti d’Autore e di proprietà industriale;
V) in materia di trattamento dei dati personali;
VI) in materia di sicurezza sul lavoro e gestione delle emergenze.

10.2. Il Richiedente si obbliga comunque a manlevare nella forma più ampia GHV da ogni responsabilità per eventuali violazioni, omissioni od inosservanze delle disposizioni di legge, regolamentari o amministrative di cui al comma precedente o le ulteriori che il Richiedente era comunque obbligato ex lege ad osservare con riferimento all’organizzazione e/o svolgimento dell’Evento o delle attività ad esso relative o connesse, fermo l’obbligo del Richiedente di risarcire tutti i danni o pregiudizi diretti o indiretti derivanti a GHV da ciascuna violazione o inadempimento commessi.

Art. 11. Obblighi di comportamento all’interno della Struttura Alberghiera

11.1. Il Richiedente si dichiara pienamente edotto che all’interno della Struttura Alberghiera:
–  è vietato fumare, ai sensi del D.L. n. 584/1975 e della L. n. 3/2003;
–  è vietato introdurre sostanze infiammabili;
–  è vietato accedere ai locali sede di impianti tecnici audiovisivi nonché all’interno di cabine elettriche o di altri luoghi ove esistono impianti o apparecchiature elettriche in tensione;
–  è vietato ingombrare in qualsiasi maniera le uscite di sicurezza, che devono essere sempre e comunque di facile ed agevole accessibilità;
–  è vietato occultare o spostare in qualsiasi maniera le attrezzature antincendio, fisse e mobili;
–  è vietato occultare o spostare la segnaletica indicante le vie di esodo;
–  è suo specifico obbligo rispettare i divieti e le limitazioni della segnaletica di sicurezza;
–  è suo specifico obbligo garantire l’uso più corretto e rispettoso della sala, dei servizi, degli arredi e degli spazi messi a disposizione per la manifestazione;
–  è suo specifico obbligo garantire l’accessibilità alle Aree Designate del personale di GHV per motivi di sicurezza o comunque afferenti all’organizzazione o lo svolgimento dell’Evento;
–  è suo specifico obbligo rimuovere, al termine dell’Evento, eventuali attrezzature utilizzate per servizi di catering o altro. Il materiale non rimosso entro 3 giorni dalla conclusione dell’Evento potrà essere avviato per la distruzione in discarica, a spese del Richiedente;
–  è suo specifico obbligo impiegare macchine, attrezzi ed utensili rispondenti alle vigenti norme di legge;
– è suo specifico obbligo smaltire i rifiuti (di qualsivoglia natura) prodotti nel rispetto di tutte le prescrizioni di legge, regolamentari e amministrative.

11.2. Il Richiedente sarà responsabile delle violazioni o inadempimenti rispetto a quanto contenuto al comma precedente, obbligandosi in proposito a risarcire tutti i danni o pregiudizi diretti o indiretti derivanti a GHV da ciascuna violazione o inadempimento commessi.

Art. 12. Foro esclusivo

12.1. Per ogni eventuale controversia relativa all’interpretazione e/o all’esecuzione del presente Contratto è esclusivamente competente il Foro di Vicenza.